FEMCA

Europa

Coronavirus. Il Manifesto della Cisl per la Nuova Europa unita e solidale: 5 punti programmatici per evitare la catastrofe economica e sociale.

3 aprile 2020 – “La pandemia del coronavirus, con la progressione del flagello biblico, ha ormai assunto i caratteri della tragedia umanitaria globale. La pretesa dell’ideologia sovranista di affrontare il fenomeno globale della pandemia in ordine sparso, Paese per Paese, ognuno per sé , è il virus culturale di complemento al…

Coronavirus: i sindacati italiani, spagnoli e tedeschi scrivono a Von Der Leyen, Conte e Sanchez

A seguito del collegamento in videochiamata avvenuto lo scorso 1° aprile per discutere della situazione emergenziale in Italia e Spagna, Michael Vassiliadis, presidente di IndustriAll Europe e di IG BCE – sindacato tedesco dei chimici – , e Jörg Hofmann, presidente di IndustriAll global e dell’Ig Metall – sindacato tedesco dei metalmeccanici – , hanno deciso di inviare una…

Piano di Investimenti UE: la Cisl incontra il Vicepresidente della Commissione Europea Jyrki Katainen

La Cisl ha salutato positivamente l’incontro con il Vicepresidente della Commissione Europea Jyrki Katainen, del 15 gennaio a Roma, per discutere del Piano di investimenti Europeo recentemente presentato a Bruxelles. Per la Cisl il Piano di investimenti è senza dubbio un segnale concreto, e perciò positivo, del necessario cambio di…

L’appello del mondo cattolico. Costruiamo una vera Europa unita delle persone, del lavoro e della crescita”

Roma, 30 novembre 2018 – “L’Europa deve essere delle persone, del lavoro, della crescita per garantire uno stato sociale di grande dignità”. Così la leader della Cisl, Annamaria Furlan, a margine del Convegno ‘La nostra Europa’ promosso dalla Fondazione Tarantelli, Acli, Azione Cattolica, Comunità di Sant’Egidio, Confcooperative, Fuci ed Istituto Sturzo, svoltosi al…

Migranti. Furlan: “Positivo l’accordo su Sea Wacht e Sea Eye. Giusto che sia l’Europa a farsi carico dell’accoglienza”

Roma, 10 gennaio 2019 – “E’ un fatto positivo aver messo fine allo strazio dei 49 immigrati delle due navi umanitarie a Malta. E’ giusto che sia l’Europa a farsi carico dell’accoglienza dei profughi in una logica di pari responsabilità tra tutti gli Stati”. Lo ha scritto ieri sul suo…